FUE

La storia della FUE (Follicular Unit Extraction)

Nel corso degli ultimi anni, il numero di unità follicolari trapiantabili in un unico intervento è cresciuto progressivamente. Questo significa che la losanga di pelle rimossa dev’essere di maggiori dimensioni per fornire il numero di unità follicolari richiesto. Queste sessioni d’intervento che richiedono molto tempo conducono a un sensibile miglioramento nei risultati. C’è voluto del tempo tuttavia per capire che la rimozione di una losanga di pelle di maggiori dimensioni comportava una maggior cicatrizzazione.  

Una delle ragioni per lo sviluppo della tecnica di estrazione follicolare o FUE fu l’insoddisfazione dei pazienti e dei chirurghi relativa ai precedenti metodi di estrazione ed innesto. Questo andava di pari passo con il desiderio di ridurre la cicatrice in area donante, visto che a volte si causano problemi quando si rimuove la losanga. 

La FUE è un metodo di estrazione alternative che ha fornito la possibilità di rimuovere le singole unità follicolari utilizzando un micro punch (punzone). Le prime versioni della FUE portarono alla luce alcuni problemi in particolare la rimozione delle unità follicolari richiedeva troppo tempo e ciò portava ovviamente ad un incremento dei costi. Questo si ripercuoteva a sua volta sul numero di unità follicolari estraibili in una sessione che era considerevolmente minore che con il metodo strip. Molti follicoli erano distrutti durante le prime estrazioni di unità follicolari. Il metodo FUE non lascia cicatrici lineari, tuttavia piccole cicatrici circolari di colore bianco restavano visibili ritardando così il trionfo della FUE. 

Allo stesso tempo, le innovazioni nel campo della FUT contribuirono a ridurre l’accettazione della FUE. La minimizzazione della cicatrice lineare dopo la rimozione della losanga grazie al metodo di sutura tricofitica fu uno dei principali fattori che distolsero l’attenzione dalla nuova tecnica FUE.



Example of a patient, with scarring from a previous FUE surgery (performed ex domo)


Example of a patient, with scarring from a previous FUE surgery (performed ex domo)
 

FUE – una storia tardiva di successo 

Nel corso degli ultimi anni sono stati fatti grandi passi in avanti nel campo della FUE e questa tecnica è stata progressivamente migliorata. Ora si utilizzano punch (punzoni) di minore dimensione che riducono la formazione di cicatrici. Le incisioni sono più precise ed è migliorata la conoscenza della struttura dei follicoli estratti facendo si che vi sia un minor danneggiamento degli stessi e che si possano ottenere risultati estremamente positivi.  

La Follicular Unit Extraction è ora diventata un metodo di successo per trapiantare un gran numero di unità follicolari (cioè un numero maggiore di innesti) senza lasciare cicatrici visibili. 

La FUE e la FUT hanno i loro pro e contro. La scelta del metodo da utilizzare dipende dalla’idoneità del paziente ed è valutata attentamente da parte del Dr.Feriduni.

Ci prenderemo cura di voi

Desiderate ricevere un preventivo personalizzato?
Riempite il il nostro modulo di consulto online e vi contattaremo.

Consulto online

Avete domande?
Please send us an email, and we will contact you as soon as possible.

E-mail

Any questions about hair transplants, techniques, pricing, etc. Check our online FAQ database first.

FAQ