FUT

La storia della FUT (Follicular Unit Transplantation)












 

I primi trapianti di capelli  ben riusciti furono eseguiti già nella prima metà del secolo scorso, i gruppi di capelli trapiantanti infatti non solo attecchivano nelle zone calve ma producevano capelli forti e sani. I vari  metodi di trapianto di capelli ora in uso si sono sviluppati nel corso del tempo.
 

Nel corso degli anni si è scoperto che i capelli crescono in gruppi naturali, le cosiddette unità follicolari. Questa scoperta ha condotto all’introduzione della Follicular Unit Transplantation (trapianto delle unità follicolari) spesso abbreviata in FUT.  La tecnica FUT comporta la rimozione di una losanga di cuoio capelluto dall’area donante che nella gran maggioranza dei casi è la parte posteriore del capo. Le unità follicolari sono estratte da questa losanga con l’uso di un microscopio magnificatore. Nel fare ciò, si pone estrema attenzione a mantenere intatti i gruppi naturali di follicoli. Le unità follicolari sono poi innestate in micro incisioni nell’area ricevente e posizionate in modo da rispettare il più possibile una forma naturale con una distribuzione esteticamente corretta dei capelli. 

















La FUT ha rimpiazzato velocemente il trapianto con mini-micro innesti, diventando il metodo principale scelto per innestare capelli dell’area donante in vaste aree dello scalpo in una sola volta. Già da molti anni il trapianto di unità follicolari (FUT) è il metodo più usato per il trapianto di capelli.



FUT: un metodo moderno che conduce ad un chiaro successo 

La FUT richiede quattro attività principali: 














 

Nel corso dell’ultimo decennio sono stati fatti grandi progressi in ciascuna di queste quattro fasi e ciò ha fatto si che i tassi di sopravvivenza degli innesti siano migliorati notevolmente ed i risultati siano diventati progressivamente sempre più naturali. Il focus resta sempre sui due principali obiettivi di ogni trapianto di capelli: soddisfare le aspettative del paziente per quanto riguarda la naturalezza ed ottenere un’ottima densità di capelli. La tecnica FUT attuale permette di raggiungere questi obiettivi, sebbene il trapianto di unità follicolari molto sottili sia un procedimento molto complesso ed impegnativo che deve essere eseguito da un chirurgo esperto e prudente. 

I pro ed i contro della FUE e della FUT sono diversi ed è perciò opportuno che il paziente si rivolga ad un chirurgo esperto e competente che lo aiuti a decidere quale metodo di estrazione sia migliore per il suo caso.

Ci prenderemo cura di voi

Desiderate ricevere un preventivo personalizzato?
Riempite il il nostro modulo di consulto online e vi contattaremo.

Consulto online

Avete domande?
Please send us an email, and we will contact you as soon as possible.

E-mail

Any questions about hair transplants, techniques, pricing, etc. Check our online FAQ database first.

FAQ