Psicologia

Caduta dei capelli: I capelli sono parte dell’uomo

 

Ci sono molti modi di dire che si riferiscono ai capelli: mettersi le mani tra i capelli, ogni riccio un capriccio, averne fin sopra i capelli, essere appeso a un capello, tutti questi modi di dire mostrano l’importanza dei capelli nella nostra vita quotidiana.
Sia che i nostri capelli siano lisci o ricci, corti o lunghi, tutti desideriamo dei capelli sani, folti, lucidi e brillanti.  I nostri capelli giocano un ruolo importante nel definire l’impressione generale che le altre persone hanno di noi. I capelli sono uno status symbol, rispecchiano il nostro stato di salute, il nostro successo, la nostra aura e la nostra personalità.
Perdere i capelli non solo ci fa sentire malati, ma può spesso causare anche problemi psicologici seri.  Ci sono differenti cause che spiegano la caduta dei capelli che vanno da fattori genetici, ormonali o ambientali a effetti d’incidenti o trattamenti medici come la chemioterapia o altre chirurgie che producono cicatrici.
Non serve affidarsi a presunte cure miracolose. L’unico modo per avere certezze sulla causa della caduta dei capelli, sulla miniaturizzazione, sulla calvizie, sulle chiazze alopeciche e sulle possibili soluzioni a questi problemi, è quello di rivolgersi ad un medico che possa analizzare le condizioni del nostro scalpo e dei capelli.



Capelli – uno specchio della nostra salute e vitalità


Il nostro aspetto è influenzato in gran misura dai nostri capelli. Questi dovrebbero apparire forti e sani in modo da rispecchiare il nostro successo e vitalità e da farci sembrare più giovani. Tenendo questo in considerazione investiamo tempo denaro ed energia per la cura dei capelli e l’acconciatura.
Da un punto di vista medico/biologico i capelli non sono qualcosa di cui abbiamo bisogno. Ciononostante i capelli hanno un ruolo fondamentale nella nostra vita, specialmente da un punto di vista sociale e psicologico, come testimoniato dalla grande attenzione che rivolgiamo alla loro cura.
Gli stereotipi ci segnalano come siano donne che passano mesi, se non anni della loro vita prendendosi cura dei loro capelli. Questo non è del tutto vero, poiché lo stesso vale in certa misura anche per gli uomini. Per la maggior parte delle persone avere dei bei capelli è importante. Sole poche persone, sia uomini che donne sono contente con i loro capelli. Si utilizzano prodotti di tutti i tipi per colorare e tingere i capelli e per arricciarli. Le cose non vanno sempre come vogliamo o come ci aspettiamo e talvolta iniziamo a perdere i capelli per ragioni genetiche. Sono gli uomini ad avere più paura della caduta dei capelli (vista come un segno di minor virilità) sebbene anche le donne ne siano colpite.
 

I capelli – parte di noi



La paura di perdere i propri capelli non è nulla di nuovo. Nell’Antico Egitto si provarono lozioni e formule per prevenire la calvizie. Durante secoli, sono stati fatti numerosi tentativi, alcuni pronti per l’armadietto delle curiosità, per trovare una cura per la caduta dei capelli.  Non da ultimo i capelli rappresentano la personalità di ciascuno di noi, ne indicano il contesto di appartenenza e lo stato sociale e ne sottolineano l’individualità.
La calvizie è senza dubbio nella maggior parte dei casi sgradevole e molte volte si associa a problemi di tipo psicologico con possibili conseguenze negative per la vita sociale e professionale dell’individuo. Si crede che gli uomini con un arretramento dell’attaccatura, capelli miniaturizzati, una frangia di capelli simile ad un ferro di cavallo, o completamente calvi siano più insicuri ed abbiano meno possibilità di successo nel lavoro o con le donne sebbene questo teorema non possa essere verificato in alcun modo.  E’ tuttavia comprensibile che uomini e donne che soffrono di caduta dei capelli siano più complessati, si può dire che molto spesso è la psiche a soffrire maggiormente gli effetti della perdita dei capelli. La qualità della vita diminuisce ed in molti casi una persona si sentirà meno attrattiva e diventerà più insicura.



Caduta dei capelli – pessima per il proprio ego



L’effetto psicologico dell’alopecia può tuttavia agire persino più in profondità, giacché la caduta dei capelli determina l’impressione che diamo agli altri e perciò la nostra immagine esteriore, che è strettamente legata a come vediamo noi stessi.  Le conseguenze sociali derivanti dall’alopecia relativamente alla propria carriera lavorativa e alle proprie relazioni personali possono spesso essere superate solo con l’aiuto di un esperto terapista.
Se pensiamo all’effetto di una testa piena di capelli in tutte le professioni, diventa chiaro il perché l’uomo, in tutte le culture, abbia sempre cercato un modo di combattere la calvizie incipiente. Siamo fortunati ad avere, ai giorni nostri, un modo efficace di combattere la caduta dei capelli, grazie a medicine d’avanguardia e a tecniche risolutive ed efficienti.

Ci prenderemo cura di voi

Desiderate ricevere un preventivo personalizzato?
Riempite il il nostro modulo di consulto online e vi contattaremo.

Consulto online

Avete domande?
Please send us an email, and we will contact you as soon as possible.

E-mail

Any questions about hair transplants, techniques, pricing, etc. Check our online FAQ database first.

FAQ